martedì 25 marzo 2014

L'ORO DI NAPOLI E PANDORA L'ULTIMA SPERANZA VINCONO IL CARNEVALE DI SCIACCA



Apertura delle buste in diretta sulla nostra emittente. La manifestazione è iniziata alle 17.30.
Ecco la classifica finale PER LA GIURIA POPOLARE.
"L'oro di Napoli" ha ricevuto 1048 preferenze
"Pandora - l'ultima speranza" 711 voti
Terzo il carro allegorico "Mi è scoppiato il cuore" 393 voti
Quarto il carro "Ripartiamo da zero" con 350 voti
Quinto il carro "Puoi solo amarla" con 206 voti
Sesto ed ultimo carro "Avanti il prossimo" con 163 voti
LA GIURIA TECNICA HA COSI' VOTATO
Al primo posto due carri allegorici: "L'oro di Napoli" e "Pandora - l'ultima speranza"
Terzo classificato il carro allegorico "Puoi solo Amarla" 80 punti
Quarto "Ripartiamo da zero" con 63 punti
Quinto "Avanti il prossimo" con 50 punti
Sesto "Mi è scoppiato il cuore" con 42 punti

Fonte: Corriere di Sciacca

LA GIURIA POPOLARE HA VOTATO COSI': PRIMO LORO DI NAPOLI

La giuria popolare, il cui voto non incide sulla classifica finale, per esplicito volere dei carristi, ha così votato:
1° Loro? di Napoli con voti 1048  Associazione La Nuova Isola
2° Pandora l'ultima speranza con voti 711 Associazione Saranno Famosi 2007
3° Mi scattau u coracau con voti 393 Associazione Sos Spettacoli
4° Ripartiamo da zero con voti 350  Associazione Pirandello
5° Puoi solo amarla con voti 206  Associazione Archimede
6° Avanti il prossimo con voti 163  Nuova Arte 96

Fonte: Corriere di Sciacca

giovedì 20 marzo 2014

CARNEVALE, APERTURA BUSTE MARTEDI 25 MARZO ALLE ORE 18

Fissato il giorno per la tradizionale cerimonia di apertura delle buste contenenti le valutazioni della giuria chiamata a giudicare i carri allegorici, i gruppi mascherati e i copioni.
Si terrà martedì 25 marzo 2014, con inizio alle ore 18, nella Sala Blasco del Comune di Sciacca. Saranno presenti il sindaco Fabrizio Di Paola, il presidente del Consiglio comunale Calogero Bono, l’assessore al Turismo Salvatore Monte, gli altri componenti della Giunta, consiglieri comunali, il segretario generale Carmelo Burgio, il dirigente Nando Rapisardi.
Sono invitati ad assistere all’apertura delle buste tre rappresentanti per ogni associazione.

Fonte: Corriere di Sciacca

giovedì 13 marzo 2014

Carnevale di Sciacca, per una settimana protagonista su Rete Quattro

12 mar 2014 - “Sciacca , per una settimana, alla ribalta nazionale con tutte le sue risorse e attrazioni. Grazie al Carnevale e al piano promozionale curato dalla Cge siamo su Rete Quattro con sei puntate di Ricette di Famiglie interamente dedicate alla nostra città”. E’ quanto dichiarano il sindaco Fabrizio Di Paola e l’assessore allo Spettacolo Salvatore Monte nell’esprimere la propria soddisfazione per una iniziativa “che produrrà positive ricadute sul piano turistico, perché farà conoscere e apprezzare ancor di più Sciacca e tutte le sue bellezze”.

Carnevale di Sciacca, per una settimana protagonista su Rete Quattro“Le sei puntate di Ricette di Famiglia dedicate a Sciacca – informano il sindaco Di Paola e l’assessore Monte – sono iniziate lunedì scorso e proseguiranno, ogni giorno alle ore 10,50, fino a sabato prossimo 15 marzo. A condurre la trasmissione, in un orario chiave nei palinsesti televisivi, due volti noti: Davide Mengacci e Michela Coppa. Oltre a esaltare il nostro straordinario Carnevale, si parlerà di tutte le altre peculiarità del nostro territorio: dalla ceramica alla cucina, dai beni culturali a tutte le altre risorse che in tanti ci invidiano. È una eccezionale opportunità di promozione su una rete televisiva nazionale. Ringraziamo la Cge che l’ha inserita nel piano promozionale del Carnevale di Sciacca e ringraziamo l’autore di Ricette di Famiglia, il saccense Elio Bonsignore per la passione, la professionalità e l’amore che ha dimostrato per la nostra città”.

venerdì 7 marzo 2014

Carnevale 2014, ordinanza per la viabilità e invito a rispettare aree emergenza

7 mar 2014 - Il comandante della Polizia Municipale Francesco Calìa ha emesso una nuova ordinanza dirigenziale con cui si disciplina la circolazione stradale in occasione dei due giorni del Carnevale di Sciacca di sabato e domenica. Il provvedimento è a integrazione dell’ordinanza dirigenziale dello scorso 21 febbraio 2014. È una ordinanza che mette in sicurezza il circuito della festa per un regolare svolgimento delle sfilate dei carri allegorici e dei gruppi mascherati. 
Carnevale 2014, ordinanza  per la viabilità e invito a rispettare aree emergenza
L’assessore alla Protezione Civile e alla Polizia Municipale Silvio Caracappa rivolge un accorato invito a tutti i cittadini, compreso i residenti, a rispettare le aree individuate come vie di fuga nel Piano di Emergenza del Carnevale 2014 redatto dall’Ufficio di Protezione Civile del Comune. Si segnalano in particolare come vie di fuga e anche aree di attesa: la piazza don Luigi Sturzo, Piazza del Carmine, via Eleonora d’Aragona, piazza Don Minzoni, il Viale delle Terme, Via Madonnuzza, il ponte che congiunge le vie Modigliani e Ovidio e tutte le altre vie dove sono collocati i divieti di sosta. L’assessore Caracappa rileva l’importanza del rispetto della segnaletica per ragioni di sicurezza e di ordine pubblico e, per le stesse motivazioni, l’importanza dell’opera della Polizia Municipale. La sosta selvaggia, conclude l’assessore, potrebbe comportare tra le altre cose gravissime conseguenze ad esempio per il passaggio di un mezzo di soccorso. 

Il nuovo provvedimento del dirigente della Polizia Municipale ordina: 
1.  Ampliare l’efficacia giuridica dell’Ordinanza Dirigenziale n. 52 del 21.2.2014 alle giornate di sabato 8 e domenica 9 marzo 2014, sino al termine delle manifestazioni.

2. Istituire il senso unico di circolazione nel Viale della Vittoria, nella direzione di marcia che dalla Via Valverde conduce alla Piazza S. Friscia.

3.  Limitare l’accesso veicolare all’intera area del centro urbano, attraverso la creazione di idonei varchi di accesso sia all’entrata est, sia all’entrata ovest, limitando il medesimo accesso solo a particolari categorie di utenti: residenti, dimoranti occasionali, mezzi delle Forze dell’ordine, mezzi di soccorso, mezzi adibiti al servizio pubblico, mezzi dei disabili e mezzi adibiti al carico e scarico delle seguenti cose:
 - materiali provenienti o destinati ai cantieri;
 - cose classificabili come beni strumentali relativi ad attività in atto;
 - trasporto di valori e di farmaci;
 - beni trasportati dalle società esercenti i servizi postali.
4.  Istituire il senso unico di circolazione nella Via Pompei, nella direzione di marcia che dal Viadotto Enocarboj conduce al Viale Siena. 
5.  E’ fatto obbligo a tutti i veicoli, provenienti dalla S.S. 115 (entrata ovest), giunti in Via Pompei, di proseguire diritto, nella direzione di marcia che conduce al Viale Siena e alla Contrada Perriera.
6.  E’ fatto obbligo a tutti i veicoli, provenienti dalla direzione Ospedale e transitanti nella Via Pompei, giunti all’intersezione con il Viale Siena, di svoltare a sinistra, nella direzione di marcia che conduce alla Via Lioni, per poi proseguire in direzione del Rione Fratelli Bandiera.   
7.  E’ fatto obbligo a tutti i veicoli, provenienti dalla S.S. 115, transitanti all’interno della rotatoria di collegamento tra la Via Pompei e il Corso Miraglia, giunti all’intersezione con il Corso Miraglia, di svoltare a sinistra, nella direzione di marcia che conduce alla Contrada Perriera.
8.  E’ fatto obbligo a tutti i veicoli, provenienti dalla Via Verona, giunti all’intersezione con la Via Madonna della Rocca, di svoltare a destra in direzione della Contrada Perriera.
9.  E’ fatto obbligo a tutti i veicoli, provenienti dalla Via Madonna della Rocca e transitanti nella Via Ovidio, giunti all’intersezione con il Viadotto di Via Orti San Salvatore, di proseguire diritto, nella direzione di marcia che conduce alla Contrada Perriera.

giovedì 6 marzo 2014

CARNEVALE, STASERA IN VILLA COMUNALE IL "DOTTOR WHY CARNEVALE". DOMANI SERA MUSICA CARAIBICA

Il Carnevale 2014 su tutta la nostra Penisola è stato caratterizzato dall’insistente pioggia e dalle condizioni meteo poco clementi. Elementi che hanno costretto a modificare il programma ufficiale dei Carnevali italiani. Sciacca, è stata particolarmente oggetto delle avverse condizioni meteo. La Cge, di concerto con l’Amministrazione e le Associazioni dei carristi, come è noto, ha deciso di rinviare la sfilata dei carri e dei gruppi, con le relative esibizioni sul palco, nelle giornate di sabato e domenica 8 e 9 marzo. Nel contempo, sono state organizzate delle serate con vari intrattenimenti.
Per questa sera, 6 marzo, in villa comunale, all’interno dei gazebo, e quindi al chiuso, è organizzato l’evento “Dottor Why Carnevale”. Una serata che si preannuncia già molto partecipata e alla quale collaborano le Associazioni dei carristi. L’appuntamento è alle ore 21,30 Dottor Why è un gioco di squadra.
Lo scopo del gioco è quello dare il maggior numero di risposte esatte nel minor tempo possibile. Più la risposta è veloce più punti si ottengono. Si risponde attraverso una pulsantiera, presente ad ogni tavolo, bisogna quindi avere il dito veloce e chiaramente conoscere la risposta. Se la risposta data è sbagliata vengono tolti i punti.
Per domani sera, 7 marzo, stessa location e ora, è organizzata una serata all’insegna della musica caraibica. Gli eventi settimanali stanno riscuotendo successo e apprezzamento tra un pubblico sempre crescente. Un modo sano di divertimento in attesa del fine settimana quando avrà luogo la sfilata dei carri allegorici.
Fonte: Corriere di Sciacca

Ordine di sfilata Sabato 8 Domenica 9 Marzo

Questo l'ordine di sfilata dei carri allegorici per il fine settimana.

SABATO 8 MARZO

PUNTO E A CAPO PEPPE NAPPA
1  PIRANDELLO RIPARTIAMO DA ZERO RECITA
2  SARANNO FAMOSI 2007 PANDORA, L'ULTIMA SPERANZA RECITA
3  LA NUOVA ISOLA  LORO???  DI NAPOLI RECITA
4  SOS SPETTACOLI MI SCATTAU U CORACAU
ARCHIMEDE PUOI SOLO AMARLA
6  NUOVA ARTE '96 AVANTI IL PROSSIMO
DOMENICA 9 MARZO

PUNTO E A CAPO PEPPE NAPPA RECITA
1 NUOVA ARTE '96 AVANTI IL PROSSIMO RECITA
2 ARCHIMEDE PUOI SOLO AMARLA RECITA
3 SOS SPETTACOLI MI SCATTAU U CORACAU RECITA
4 PIRANDELLO RIPARTIAMO DA ZERO
5  SARANNO FAMOSI 2007 PANDORA, L'ULTIMA SPERANZA
6 LA NUOVA ISOLA   LORO??? DI NAPOLI

martedì 4 marzo 2014

Carnevale di Sciacca 2014, due giorni di festa sabato 8 e domenica 9 marzo

4 mar 2014 - Le ultime due giornate del Carnevale di Sciacca si svolgeranno sabato 8 e domenica 9 marzo 2014. Gli organizzatori hanno annullato per il  maltempo le manifestazioni previste per ieri e anche per oggi. Sabato 8 marzo ci sarà la ripresa della sfilata dei carri allegorici e dei gruppi mascherati e della recita dei carri. Domenica 9 marzo ci sarà la sfilata dei carri allegorici con il completamento delle recite e il rogo del Peppe Nappa. 
Carnevale di Sciacca 2014, due giorni di festa sabato 8 e domenica 9 marzo
“La scelta – spiegano il sindaco Fabrizio Di Paola e l’assessore Salvatore Monte – è stata assunta per le persistenti avverse condizioni meteorologiche, che avrebbero impedito il regolare svolgimento del corteo mascherato ieri e oggi. Una decisione presa dopo una fitta interlocuzione con il Servizio meteorologico dell’Assessorato Regionale all’Agricoltura e una continua consultazione delle previsioni del tempo che davano nella giornata di ieri e di oggi forte pioggia e temporali come di fatto è poi avvenuto. Situazione climatica che faceva venire meno le condizioni di sicurezza e avrebbe messo in pericolo e a disagio i gruppi mascherati, i carristi e gli stessi partecipanti alla festa”. 

Per le stesse ragioni di sicurezza, si sottolinea, è stato sospeso sabato scorso lo spettacolo in ossequio a norme precise sullo svolgimento dei  pubblici spettacoli, molto più rigide rispetto al passato, e facendo seguito alle prescrizioni espresse dalla Commissione Pubblici Spettacoli nel dare il proprio parere per l’agibilità del palco e dei luoghi interessati dall'evento, parere così espresso: “Resta inteso che in caso di avverse condizioni meteorologiche, la manifestazione dovrà essere interrotta tempestivamente” . 

E' stata, si evidenzia, una decisione sofferta ma improntata al senso di responsabilità e che ha tenuto conto della necessità di salvaguardare tutte le componenti della manifestazione. "Non potevamo esporre le maestranze - affermano il sindaco di Paola e l'assessore Monte - ed in particolare i numerosi ragazzi componenti dei singoli gruppi mascherati alle intemperie e nel contempo doveva essere rispettato il lavoro svolto dai carristi e da tutti coloro che per mesi si erano impegnati nella preparazione dell'evento e che non avevano potuto esprimersi anche sotto il profilo artistico. Un particolare ringraziamento va alle Associazioni culturali e alla ‘C.g.e’, per la condivisione della rimodulazione del programma e per l'atteggiamento collaborativo e costruttivo confermato anche in questa occasione".
Fonte: Comune di Sciacca

lunedì 3 marzo 2014

NEWS: SFILATA ANNULLATA OGGI E DOMANI

Oggi doveva esserci la sfilata dei carri e dei gruppi mascherati. Domani previsto maltempo e sfilata annullata. I carri torneranno a sfilare sabato e domenica prossima.
Insomma, la pioggia condiziona il nostro carnevale. Piove a dirotto e a niente è servito fare iniziare la sfilata alle 15.00 sperando di avere almeno un paio d'ore di tempo per far sfilare i carri, invece la pioggia, purtroppo, ha vinto.
Il partner privato ha accettato di andare avanti con l'organizzazione, il palco rimane allestito e chissà se sabato prossimo saremo più fortunati.
Fonte:TeleradioSciacca

CARNEVALE, RIPIOVE. DOMANI SFILATA ANNULLATA E RIMANDATA AL PROSSIMO WEEK END

03/03/2014 17.12
Arriva con due ore di anticipo la pioggia che era prevista per le ore 19 e che sarebbe durata un paio di ore. Ma il meteo sembra divertirsi e vocato a fare dispetti alla festa popolare saccense.
La certezza, intanto, è per domani: la sfilata è stata annullata e rimandata al fine settimana, dunque all'8 e 9 marzo. Questa la decisione assunta dagli organizzatori, dal Comune e dai carristi.
Si spera nella clemenza del tempo. In tal modo si spera anche di consentire ai carri di completare le recite, e le sfilate. L'edizione del 2014 sarà ricordata per le condizioni meteo. Dopo due anni di stop, 2012 e 103, per le difficoltà finanziarie del Comune che non hanno consentito di svolgere la festa, il 2014 ha portato la novità: rinasce la festa. Stavolta con l'intervento di una società privata che ha vinto l'appalto per la gestione e organizzazione.
Le difficoltà sono state parecchie; quelle meteo le più incisive. Ma vi sono diversi aspetti che certamente saranno affrontati al termine della festa.
Fonte: Corriere di Sciacca

domenica 2 marzo 2014

NON SFILANO I CARRI ALLEGORICI

Carnevale poco fortunato, dopo la pioggia di ieri, piove anche oggi sul carnevale di Sciacca ed era stata indetta una riunione fra amministratori comunali e la società napoletana che gestisce questa edizione della festa per fare il punto della situazione, La speranza, consultando le previsioni del tempo era che alle 17.00 potesse iniziare la sfilata dei carri. Ma a causa della pioggia che da due giorni scende su Sciacca si è deciso di far sfilare solo i gruppi mascherati, mentre per ragioni di sicurezza per non rischiare che qualche pezzo di carro allegorico inzuppato di pioggia collassasse su se stesso è stato deciso di bloccare la sfilata dei carri allegorici.
La seconda giornata quindi, non è andata come si sperava

Fonte:  TeleRadioSciacca.it

CARNEVALE: C'E' IL RISCHIO DELLA SOSPENSIONE. VERSO EST, DA MENFI IN POI E' GIA' CIELO SERENO. SE SPIOVE, MOLTO PROBABILMENTE SI FARA' SOLO LA SFILATA

Il meteo impietoso sta portando alla decisione dello stop della sfilata. Alle 16,30 una riunione tra gli organizzatori, compresi carristi, deciderà il da farsi
Le condizioni meteo hanno compromesso ieri sera le esibizioni sul palco dei carri allegorici del carnevale di Sciacca.  Gli organizzatori per la pioggia sono stati costretti ad interrompere la prima recita e lo spettacolo non è più ripreso, anche se la pioggia è diminuita.
Oggi pomeriggio, le condizioni del tempo cotinuano ad essere piovose. Tra mezz'ora vi è una riunione per stabilirsi il da farsi. Molto probabilmente la sfilata sarà sospesa.
Rimane aperto il Party Village posizionato nella villa comunale, completamente al coperto. Lì è possibile divertirsi e gustare le pizze. Aperto anche il villaggio dei bimbi che sta riscuotendo un enorme successo.
Intanto, arrivano moltissime telefonate al nostro centralino, aperto 24 ore per tutta la settimana. C'è tanta gente ospite che vuole sapere la sorte della festa. Insomma, la sfilata non si fa, ritornano alle loro città di provenienza. Tutti sono concordi nel vedere la festa anche solo con la sfilata dei carri, riununciando allo spettacolo sul palco.
Insomma, la festa la fa la sfilata dei carri allegorici, nella loro bellezza e imponenza.
Per i "meno" pratici del  carnevale, la pioggia non ha effetti solo al momento del suo verificarsi. Rende viscido l'asfalto e dunque pericoloso per la sfilata dei carri. Inoltre, il palco risente della pioggia, non solo per la pavimentazione, anch'essa resa viscida, ma anche per gli impianti elettrici (in abbondanza) dell'illuminazione e audio.
Vi sono elementi che vanno valutati atentamente sotto il profilo della normativa sulla sicurezza.
Fonte: Corriere di Sciacca

Gli Argomenti del mio Blog